Borgo Medievale - Parte 2 - Le Terrazze

Ed eccoci finalmente al secondo appuntamento con i tutorial per gli elementi scenici. 
In questa puntata andrò a costruire le terrazze che collegano la torre, già realizzata, con l’edificio principale, in elaborazione. Questo tutorial può essere utilizzato anche da solo per riprodurre mura, muretti, porticati e logge per i vostri edifici.


Materiale utilizzato:
• Polistirene da 2 cm
• Polistirene da 4 cm
• Cartoncino tipo scatola di cereali
• Taglierino
• Bisturi da modellismo
• Colla vinilica e/o colla a caldo
• Polifilla o stucco (opzionale)
• Tubo di plastica dura dal diametro di 2 o più cm
• Carta vetrata o trapanino elettrico
• Penna

Per prima cosa ho assemblato l’intera struttura grezza, senza testurizzazioni e senza incollare i pezzi. Il tutto è servito per regolarmi sulle dimensioni del modello.
La prima parte che ho realizzato è stata la terrazza principale che serve per collegare tutti gli altri blocchi tra di loro. Ho replicato quattro volte la forma mostrata in figura sul polistirene da 2 cm. Poi ho tagliato il polistirene per la terrazza sopra l’ingresso: 2 tavolette 10x12 cm. Quindi il supporto dell’ingresso, con un rettangolo di 10x8.5 cm. Ora qualcuno si starà chiedendo il perché della strana misura, 8.5 cm al posto dei teorici 8 cm. Il motivo è semplice: le tavole di polistirene non sono esattamente spesse 2 cm ma qualcosina in più. Sovrapponendo strato su strato lo spessore in eccesso inizia a diventare importante. Nel mio caso ho avuto un surplus di mezzo centimetro.
Ho tagliato quindi degli spessori di 1 cm dalla tavola di polistirene da 4 e li ho posizionati per i muretti. Per questi, le dimensioni ora non sono importanti in quanto ci tornerò più tardi.

Ho quindi impilato le quattro sagome della terrazza una sull’altra e le ho incollate. Ho testurizzato con il solito metodo tutti i lati visibili, ovvero quello di destra, quello in alto a sinistra, quello di sinistra e tutta la faccia superiore. Per quest’ultima zona ho creato un motivo mattonato diverso lungo il bordo per spezzare un po’.

Immagine

Immagine


Dal polistirene da 4 cm ho ricavato delle strisce spesse 1 cm ed alte 2 per i muretti. Uno lungo 9 cm ed uno 8. Ho tagliato un triangolo rettangolo dai cateti di 2 cm ognuno ed l’ho incollato sul muro più corto all’estremità. Ho smussato leggermente il bordo superiore per creare dei mattoni più tondeggianti ed ho testurizzato il tutto. Infine ho incollato i muretti alla terrazza.

Immagine

Immagine

Immagine


Il prossimo passo è stato realizzare l’arco d’ingresso che, ricordiamo, è costruito con sue spessori di polistirene da 2 cm.
Ho trattato lo spessore inferiore esattamente come ho fatto per la torre quando realizzai il passaggio d’ingresso (vedi tutorial 1).
Dallo spessore superiore ho estratto un rettangolo 2.5x2 cm ad una distanza di 1 cm dal bordo. Qui andrò ad inserire i gradini, ma prima di ciò ho testurizzato tutto come al solito.

Immagine


Ho poi creato un motivo mattonato sul il lato esterno dell’arcata ed ho incollato tra loro i 3 pezzi. Asciugata la colla ho unito la struttura al corpo principale.

Il prossimo passo è stato quello di realizzare i gradini. Ho tagliato dal polistirene da 2, due rettangoli 2.5x2 cm di lato e ne ho ricavato sue mini gradinate usando la griglia che vedete nella foto. Come al solito ho testurizzato ed incollato.

Immagine


Per la parte superiore ho voluto creare una serie di finestre ad archetti. La vera e propria novità di questo tutorial.
Per prima cosa ho realizzato un muretto alto 2 cm e spesso 1 lungo tutta la terrazzina. Nella testurizzazione ho prestato particolare attenzione a creare una certa continuità nel mattonato nelle zone di giunzione di due muri separati. Poi ho usato della polifilla per nascondere la linea di attaccatura riscolpendo mattone per mattone con uno stuzzicadenti. Eventualmente scartavetrare l'eccesso di polifilla (come in foto). Lo stesso procedimento è stato usato per la parte con gli archi veri e propri.

Immagine

Immagine


Ho quindi preparato gli archetti.
Ho tagliato delle strisce alte 3 cm e spesse 1. Su queste ho disegnato le forme delle finestre. Ogni arco ha un diametro di 2.5 cm, è tangente alla base del muretto, e, quelli esterni, distano 1.5 cm da ogni spigolo della struttura montata. Nella foto, le zone campite verranno rimosse (lo spessore è alto 4 cm).

Immagine


Ho inciso in maniera precisa il polistirene lungo gli spigoli delle finestre seguendo la linea tracciata in precedenza, ed ho abbozzato la forma dell’arco tagliando a tratti rettilinei. L’arco vero e proprio è stato ottenuto rifinendo la semi circonferenza con un trapanino elettrico tipo Dremel. Se non avete questo strumento, potete ottenere lo stesso risultato usando la tecnica del tubo con carta vetrata mostrata nella prima parte del tutorial. In questo caso fate molta attenzione a non strappare tutto. Andate molto piano.

Immagine


Ho quindi incollato le quattro sezioni.

Immagine


Per ultima cosa, ho realizzato il tetto con lo stesso procedimento mostrato nella torre del borgo. In questo caso il tetto ha dimensioni 10x12x3.
Immagine

Ho intenzionalmente lasciato tutti i dettagli, come porta per la torre, fiaccole per l’illuminazione, ecc.. Essi saranno infatti trattati in un seguente tutorial.
Ed anche questa parte è completata. La prossima sezione sarà il palazzo principale.

Immagine

Immagine

Copyright