Autore Messaggio



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:29 pm
Messaggi: 7109
Località: Roma - Italy
Nome: Alessandro

Messaggio gio 29 dic, 2011 9:19 pm     


Qualche tempo fà stavo parlando con un amico che fà modellismo statico e gli chiesi se conosceva qualche negozio online per acquistare delle lamiere ondulate per i nostri modelli. Mi ha dato la classica risposta da modellista: "Ma fattele da solo!" e quindi mi ha spiegato questo metodo...
Il tutorial è semplicissimo ed in pochi minuti saremo in grado di produrre lamiere a volontà.

Gli strumenti che ci servono sono di facile reperibilità: colla cianoacrilica, due pezzetti di legno o MDF, degli stuzzicadenti ed un lamierino da sagomare.

Iniziamo con la preparazione della "pressa".
Procuriamoci due pezzetti di MDF di relativamente piccolo spessore (almeno 1 cm). Quelli mostrati nella foto hanno dimensione di base 10x5 cm.

Immagine

Iniziamo ad incollare degli stuzzicadenti, alternando uno spazio vuoto ad uno pieno. Usiamo uno stuzzicadenti non incollato per distanziare i legnetti. Volendo è possibile creare uno spazio più ampio tra i vari bastoncini. Ciò sarà utile se il lamierino da piegare risulterà essere spesso. Usiamo la colla cianoacrilica per incollare velocemente tutti i pezzi.

Immagine

Ora posizioniamo il secondo pezzo di MDF sopra al primo ed annotiamo su di esso con una matita i punti "vuoti" su cui posizionare in seguito gli stuzzicadenti.

Immagine
Immagine

Incolliamo la seconda serie di legnetti e controlliamo che le due metà combacino perfettamente. Consiglio di eseguire un controllo per ogni stuzzicadenti posizionato e non solo alla fine della procedura.

Immagine
Immagine

Il nostro stampo è pronto.
Andiamo ora a posizionare un lamierino; sicuramente ne avrete ancora un pò se non lo avete utilizzato tutto per realizzare rivetti.
Ora mettete le due metà dello stampo, una sull'altra, aiutandovi ad allinearle con le punte degli stuzzicadenti.
Pigiate lo stampo aumentando la pressione. Ho notato che i risultati migliori si ottengono premendo con più forza alternativamente un'estremità e poi un'altra, anzichè spingere in maniera omogenea su tutta la superficie delo stampo.

Immagine
Immagine

Rimuovete la parte superiore della pressa, ed ecco a voi il vostro lamierino ondulato.
Immagine
Immagine

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: gio 22 ott, 2009 4:07 pm
Messaggi: 4862
Località: Venezia
Nome: Francesca

Messaggio ven 30 dic, 2011 9:15 am     


Interessante! Una volta ho visto della carta piegata così, penso sia stata fatta così allora.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:29 pm
Messaggi: 7109
Località: Roma - Italy
Nome: Alessandro

Messaggio ven 30 dic, 2011 9:42 am     


Ygritte ha scritto:
Interessante! Una volta ho visto della carta piegata così, penso sia stata fatta così allora.


Forse quello era semplice cartone per le scatole. Basta rimuovere lo strato "piatto" bagnando con dell'acqua per fare ammorbidire la colla.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:58 pm
Messaggi: 6446
Località: Roma
Nome: Andrea

Messaggio ven 30 dic, 2011 9:49 am     


Akh-Ra ha scritto:
Ygritte ha scritto:
Interessante! Una volta ho visto della carta piegata così, penso sia stata fatta così allora.


Forse quello era semplice cartone per le scatole. Basta rimuovere lo strato "piatto" bagnando con dell'acqua per fare ammorbidire la colla.

sì infatti io ho visto spesso usare la carta delle confezioni delle fette biscottate, ma l'impressione è che sia più difficile da gestire perchè più leggera...
questa soluzione invece sembra offrire una buona solidità

bravo Ale, bravo :giova:


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Collaboratore
Collaboratore
Avatar utente

Iscritto il: lun 05 nov, 2007 9:37 am
Messaggi: 3911
Località: Comiso
Nome: Igor

Messaggio sab 31 dic, 2011 7:50 pm     


grande, geniale.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Primer

Iscritto il: sab 11 dic, 2010 9:12 pm
Messaggi: 10
Località: Milano
Nome: Jack

Messaggio sab 28 gen, 2012 5:43 pm     


Scusate, doppio post! ^^"


Ultima modifica di TheLazyOne il sab 11 feb, 2012 8:27 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 



Non connesso
Primer

Iscritto il: sab 11 dic, 2010 9:12 pm
Messaggi: 10
Località: Milano
Nome: Jack

Messaggio sab 11 feb, 2012 8:26 pm     


Molto bello!

Scusate se revivo questo thread, ma mi è saltata la pulce di fare alcuni esperimenti un pelo più elaborati, e questi sono i miei risultati! =)

Immagine

pensavo tra poco di fare alcuni container con questa tecnica. l'effetto è ottimo, soprattutto se si invecchia il pezzo a dovere!
Come "invecchiamento" ho provato su un pezzo più standard, anche se circa 2 volte più fine di quanto si ottiene con uno stuzzicadenti.

Immagine

Un'altra cosa: mi piacerebbe molto pubblicare un articolo sul mio sito con la tecnica, più le evoluzioni da me provate. Naturalmente vorrei chiedere il permesso a voi, e vi garantisco che linkerei al forum più di una volta! =)
Permesso concesso? ;)

ciaociao!
J


Top
 Profilo  
 



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:29 pm
Messaggi: 7109
Località: Roma - Italy
Nome: Alessandro

Messaggio mar 14 feb, 2012 9:52 am     


Ottimi avanzamenti e modifiche della tecnica di base. Bravissimo.

Per l'articolo va benissimo, non ci sono problemi. Metti il link al portale per completezza :)
Grazie!

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Sei qui: Home Forum I nostri lavori Tutorials e FAQ

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

 
Vai a:  
cron

Copyright