Autore Messaggio



Non connesso
Dipper
Avatar utente

Iscritto il: mer 27 giu, 2007 7:20 pm
Messaggi: 465

Messaggio dom 09 set, 2007 9:49 am     


ci provo, spero di farvelo capire meglio^^

il wetblending consiste nello sfumare i colori mentre sono ancora bagnati.
per fare ciò logicamente dovete lavorare con una certa rapidità o utilizzando ritardanti( devo ancora trovarli cribbio)

allora, provo a farvi capire come ho fatto a fare il motore del dreddy.


Immagine

allroa prima di tutto mi son fatto la mia bellissima tavolozza coi colori necessari, quindi:

viola nel motore vero e proprio,
dal basso vero l'alto:
liche purple puro
liche purple 3 parti scaly green 1 parte

liche purple 2 parti scaly green 2 parti

liche purple 1 parti scaly green 3 parti

scaly green puro

scaly green + turchese nella parte + alta


Immagine
questo dovrebbe essere senza il wet blending, cioè con degli stacchi mooolto netti.

per riuscire a sfumarli bene dovremo fare così:

diluiteli un po più del normale ( io uso della carta da forno su cui stenderli, di solito mi fermo quando mettendo acqua e mischiando, il colore si "ritrae" ma poi è sempre l'esperienza che vi dirà quando fermarvi)

ora partite dal basso verso l'alto( è + comodo, almeno per me)

stendete una striscia del colore base, mentre è ancora fresco il colore, stendete sopra ad esso una striscia del composto + chiaro.

NN FATELI TOCCARE SUBITO

prendete un pennello con la punta umida, e fate toccare le 2 parti interessate.

questo è un esempio per le parti + chiare:

Immagine le 2 parti stese e nn a contatto( si vede tra le 2 il colore base, giusto pochissimo)

toccate le estremità dei colori, si mescoleranno, sfumando per voi!

Immagine


scusate la mia incapacità per paint^^


mi scuso veramente con quelli che sanno utilizzare il wetblending, io lo so fare così^^


da niubbo a niubbi^^


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Free Hander
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:54 pm
Messaggi: 2395
Località: Palermo-Italy
Nome: Ettore

 
Messaggio dom 09 set, 2007 1:50 pm     


Veramente ottimo cosi anche uno lento come me capisce

Ciao


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Dipper

Iscritto il: dom 01 lug, 2007 5:22 pm
Messaggi: 435

Messaggio dom 09 set, 2007 5:20 pm     


il_robez ha scritto:
dovete lavorare con una certa rapidità o utilizzando ritardanti( devo ancora trovarli cribbio)


Io ho provato il ritardante della vallejo ma non mi piace :( E' un gel piuttosto denso e quando viene mischiato ai colori anche in minima quantità ne altera parecchio la consistenza, con la conseguenza che se diluisci per bene il colore questo diventa troppo trasparente, se invece diluisci poco hai un colore gelatinoso che sì, resta umido per un po', ma è troppo denso.

L.

_________________
Immagine

Immagine

La mia gallery su CMON: http://www.coolminiornot.com/artist/Lucia


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Sfumatore
Avatar utente

Iscritto il: mer 27 giu, 2007 4:19 pm
Messaggi: 1651
Località: Udine, Friûl
Nome: Pier Paolo

 
Messaggio dom 09 set, 2007 5:40 pm     


grande Rob!
mi sembra un tutorial chiaro ed esauriente
proverò questa tecnica appena ne avrò l'occasione (e la voglia di preparare tutte le mescolanze haha)

_________________
Il mio sito:
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Dipper
Avatar utente

Iscritto il: ven 21 set, 2007 8:54 pm
Messaggi: 355
Località: Svizzera/Lugano!Con le mucche! LOL^_^
Nome: Edoardo

 
Messaggio ven 21 set, 2007 9:52 pm     


Bellissimo tutorial,chiaro e facile da capire grazie anche agli esempi grafici :D
Appena ne avrò l'occasione lo proverò su una miniatura!!
Grazie!

Z.

_________________
Oro agli esordienti,alleluja!!
Boh...si cerca l'ispirazione xD..
ImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Primer
Avatar utente

Iscritto il: gio 12 lug, 2007 11:25 pm
Messaggi: 30
Località: Senigallia (An)

 
Messaggio mar 25 set, 2007 11:50 am     


Molto chiaro come tutorial.
Ma se uno non trova un ritardante appropriato l'unico metodo è andare alla velocità della luce o esiste qualche altro espediente?

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 4:58 pm
Messaggi: 6161
Località: Roma
Nome: Giovanni

 
Messaggio mar 25 set, 2007 11:59 am     


Ilùvatar ha scritto:
Molto chiaro come tutorial.
Ma se uno non trova un ritardante appropriato l'unico metodo è andare alla velocità della luce o esiste qualche altro espediente?


c'è sempre la wet palette! ;)

http://www.triplozero.com/viewtopic.php?t=85

_________________
Non farti mai beffe di un drago vivo
Don't feed the trolls


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Dipper
Avatar utente

Iscritto il: mer 27 giu, 2007 7:20 pm
Messaggi: 465

 
Messaggio mar 25 set, 2007 12:59 pm     


come puoi vedere dal tutorial uso anche io la wetpalette^^

mi permette di avere un colore sempre fresco per tanto tempo^^


-26 al gd... :cry:


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Collaboratore
Collaboratore
Avatar utente

Iscritto il: lun 05 nov, 2007 9:37 am
Messaggi: 3911
Località: Comiso
Nome: Igor

 
Messaggio lun 05 nov, 2007 12:42 pm     


mmm bella la drittata nel lasciare una microintercapedine tra i colori, mi sa proprio che è la svolta. Grazie.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Sei qui: Home Forum I nostri lavori Tutorials e FAQ

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

 
Vai a:  
cron

Copyright