Autore Messaggio



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:58 pm
Messaggi: 6446
Località: Roma
Nome: Andrea

Messaggio mar 06 dic, 2011 10:33 am     


Quante volte ci siamo trovati nella necessità di migliorare i nostri modelli con dei rivetti e abbiamo perso tanto tempo a farceli uno per uno con lo stucco?
In questo tutorial vi spiego come farne tanti e in fretta sfruttando oggetti di facile reperibilità.

Questo metodo non è affatto originale: ho semplicemente ottimizzato informazioni le reperite da diversi modellisti su vari forum concentrandomi soprattutto sul fatto di utilizzare materiali comuni ed economici.
Nello specifico i materiali che utilizzo sono:

  • un foglio di stagno, facilemente reperibile nei negozi di belle arti
  • un pezzo di gomma (nel mio caso uno stampo ormai inutilizzabile per fare altre copie, ma va benissimo anche l'interno di una palla da tennis)
  • una matita con portamine che DEVE avere la punta di metallo

Immagine

La realizzazione dei rivetti è semplicissima: basta posare il foglio di stagno sulla gomma e fare pressione con la punta del portamine
Immagine

in pochi secondi possiamo così realizzare decine di rivetti
Immagine

è quasi superfluo dire che al posto della matita si possono usare altri oggetti, anche di forme diverse, per ottenere rivetti della forma e della misura che desideriamo.
Ma vediamo un esempio di utilizzo pratico di questi rivetti, altrimenti il tutorial rimarrebbe fine a se stesso: prendo uno scudo liscio....
Immagine

Per attaccare i rivetti allo scudo utilizzo una vernice trasparente da decoupage, ma potrei ottenere lo stesso risultato con della colla vinilica mista ad acqua; in questo caso ha vinto la mia pigrizia e mi sono rivolto ad un prodotto già pronto...
Immagine
Cospargo la superficie dello scudo con la vernice/colla
Immagine

Aiutandomi con uno stuzzicadenti o qualsiasi altro oggetto adatto posiziono i rivetti
Immagine

Attendo che la vernice asciughi ed ecco il risultato (la finitura lucida dipende dalla vernice usata)
Immagine

Naturalmente si tratta solo di un esempio.
Gli usi possono essere molteplici: nel figurino sottostante infatti gli stessi rivetti utilizzati per lo scudo sono diventati i bottoni della giacca....
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: gio 22 ott, 2009 4:07 pm
Messaggi: 4862
Località: Venezia
Nome: Francesca

Messaggio mar 06 dic, 2011 3:02 pm     


ottimo! devo provarlo assolutamente, grazie!! :laude:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:29 pm
Messaggi: 7109
Località: Roma - Italy
Nome: Alessandro

Messaggio mar 06 dic, 2011 3:39 pm     


Quando qualche giorno fà me ne avevi parlato, ero un pò scettico... poi ho provato e son rimasto meravigliato da quanto bene vengono! :D
Grandissimo metodo!

Edit: rileggendo il mio messaggio, sembra una di quelle pubblicità per perdere peso :D

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Lumeggiatore
Avatar utente

Iscritto il: gio 22 apr, 2010 8:41 am
Messaggi: 602
Nome: gei

Messaggio mar 06 dic, 2011 4:11 pm     


Ma guarda un po'.....e pensare che io guardando tanti figurini che avevano questi puntini argentati pensavo che fossero tutti spilli :wow:


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Pennello Asciutto
Avatar utente

Iscritto il: ven 24 dic, 2010 8:54 pm
Messaggi: 80
Località: Forlì
Nome: Matteo Casali

Messaggio mar 06 dic, 2011 8:48 pm     


Poca spesa e molta resa :clap:

_________________
"E' divertente vedere come i colori del mondo diventino reali solo dopo che li hai visti sullo schermo"

CMON Gallery:http://www.coolminiornot.com/artist/hardcoffe
My Blog: http://diariomodellistico.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Lumeggiatore
Avatar utente

Iscritto il: dom 01 feb, 2009 7:09 pm
Messaggi: 694
Località: Roma
Nome: Giuseppe

Messaggio mar 06 dic, 2011 9:05 pm     


Sapevo già che alcuni facevano come te, ma vederlo attuato è un piacere.

Sei sempre un geniaccio!

:clap: :clap: :clap:

_________________
Peppepeo
_________________________________________________________________
Er gobbo vede sempre la gobba dell’antri gobbi, ma nun ariesce a trovasse la sua.


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Lumeggiatore
Avatar utente

Iscritto il: gio 28 giu, 2007 8:15 pm
Messaggi: 932
Località: rutigliano (ba)
Nome: Franz

Messaggio mer 07 dic, 2011 8:33 pm     


GRAZIE ;)

_________________
impara tutto e dimentica tutto


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Dipper

Iscritto il: lun 21 gen, 2008 12:43 am
Messaggi: 296

Messaggio gio 08 dic, 2011 2:06 am     


Ottimo, grazie dell'idea :)

Se ti accontenti di averli in plastica, ma di diverse dimensioni ti consiglio un metodo pubblicato su una rivista ai tempi della mia giovinezza - eoni di anni fa :ohno: ), ma che mi è rimasto impresso.

E' necessario forare dell lamierino con varie punte di trapano (anche più buchi raggruppati per ogni diametro), scaldare alla fiamma un prezzo di sprue di platica e pigiarlo contro il lamierino, tagliando poi i rivetti ottenuti...avessi del lamierino vi farei tutorial, ma penso che il procedimento sia abbastanza chiaro :)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:58 pm
Messaggi: 6446
Località: Roma
Nome: Andrea

Messaggio gio 08 dic, 2011 5:17 pm     


Cereal ha scritto:
Se ti accontenti di averli in plastica, ma di diverse dimensioni ti consiglio un metodo pubblicato su una rivista ai tempi della mia giovinezza - eoni di anni fa :ohno: ), ma che mi è rimasto impresso.

E' necessario forare dell lamierino con varie punte di trapano (anche più buchi raggruppati per ogni diametro), scaldare alla fiamma un prezzo di sprue di platica e pigiarlo contro il lamierino, tagliando poi i rivetti ottenuti...avessi del lamierino vi farei tutorial, ma penso che il procedimento sia abbastanza chiaro :)

è un procedimento che ho usato anch'io molte volte
molto economico anch'esso ma decisamente più lento...

poi c'era anche la variante con la materia verde al posto della plastica fusa, ancora più lento perchè bisognava aspettare che la Materia Verde si indurisse, ma almeno consentiva di utilizzare gli avanzi delle sessioni di scultura :mrgreen:


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Pennello Asciutto
Avatar utente

Iscritto il: ven 24 dic, 2010 8:54 pm
Messaggi: 80
Località: Forlì
Nome: Matteo Casali

Messaggio gio 08 dic, 2011 8:10 pm     


Se al posto dello stagno uso dei fogli di ottone da 0,05mm, dici che potrebbe funzionare comunque? :happy:

_________________
"E' divertente vedere come i colori del mondo diventino reali solo dopo che li hai visti sullo schermo"

CMON Gallery:http://www.coolminiornot.com/artist/hardcoffe
My Blog: http://diariomodellistico.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:58 pm
Messaggi: 6446
Località: Roma
Nome: Andrea

Messaggio ven 09 dic, 2011 10:52 pm     


hardcoffe ha scritto:
Se al posto dello stagno uso dei fogli di ottone da 0,05mm, dici che potrebbe funzionare comunque? :happy:

Anche se l'ottone è più resistente dello stagno penso che non ci siano problemi, solo che quello spessore temo non sia sufficiente a creare rivetti sufficientemente alti... ma dipende da quello che serve a te...


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Pennello Asciutto
Avatar utente

Iscritto il: mer 14 dic, 2011 3:04 pm
Messaggi: 72
Nome: Andrea

Messaggio gio 22 dic, 2011 11:56 am     


secondo te è fattibile anche con del plasticar da 0,75 o 0,5?

(magari rinunciando alla "bombatura")

_________________
Modellare piccoli mondi, viverli in miniatura.
Diario di modellismo e wargames

Fako to Faktory

il mio blog


Top
 Profilo  
 



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:58 pm
Messaggi: 6446
Località: Roma
Nome: Andrea

Messaggio gio 22 dic, 2011 12:03 pm     


Con il plasticard non mi riesce di "tagliarli" in maniera netta. Non ricordo però che spessore ho usato.... bisognerebbe provare


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Primer

Iscritto il: mar 18 mag, 2010 4:19 pm
Messaggi: 28

Messaggio ven 30 dic, 2011 12:25 pm     


Complimenti, idea geniale e tutorial ben fatto.
Sicuramente mi tornerà utile.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Sei qui: Home Forum I nostri lavori Tutorials e FAQ

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

 
Vai a:  
cron

Copyright