Autore Messaggio



Non connesso
Primer
Avatar utente

Iscritto il: mer 09 apr, 2014 7:20 pm
Messaggi: 7
Località: Cernusco S/N (MI)
Nome: Andrea

Messaggio mer 09 apr, 2014 10:05 pm     


Buonasera, sono iscritto da poco nel vostro forum, e già ne approfitto per chiedervi una piccola mano
Da poco ho ripreso in mano i miei WarHammer, dopo averli abbandonati per tanto (troppo) tempo...In particolare stavo lavorando al mio Spiccateschi (demone del Chaos) e grazie all'aiuto di un ragazzo in fiera a Novegro, finalmente la mia miniatura ha quasi visto la luce della fine del tunnel!

Al momento è cosi!
Immagine

Immagine

Immagine

Ma la vedo un po' spenta, soprattutto la basetta!
Non saprei come ravvivarla, per dargli un po' di realismo etc...
Soprattutto la basetta....la vedo troppo piatta...
A casa ho un po' di erba "sintetica" della citadel, ma onestamente non so come si applica...o meglio, ho provato a metterla con un po' di vinavil, ma resta sostanzialmente sdraiata....e io vorrei dei ciuffetti che escono un po' sparpagliati ovunque...

Sapete consigliarmi qualcosa? Sia sul ravvivare la miniatura che su cosa fare con la basetta?

_________________
Immagine


Ultima modifica di cafe89 il gio 10 apr, 2014 10:27 am, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:29 pm
Messaggi: 7109
Località: Roma - Italy
Nome: Alessandro

Messaggio gio 10 apr, 2014 8:52 am     


Ciao, partiamo dall'erbetta. Ci sono tante ditte che producono ciuffi di erba semi pronti. Li prendi dalla confezione, una goccia di colla sulla base ed il cespuglietto è pronto.
E' in vendita in tanti negozi, uno famoso tedesco è questo: http://www.fredericus-rex.de/Green-Line ... -of-grass/

Per la miniatura invece, in primis ti dico subito che dalla foto non si capisce molto in quanto il flash in quel modo "brucia" tutte le luci e le ombre del pezzo. Vedo però delle linee di fusione sulla mano destra e sull'impugnatura della spada che sarebbero da togliere.
Poi vai sezione per sezione. Colore base e cerca di capire da dove vuoi che vengano le luci (esempio dall'alto) e schiarisci/lumeggia di conseguenza. Prendi esempio dai pezzi che ti piacciono e cerca per ora di ricopiarli.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: gio 22 ott, 2009 4:07 pm
Messaggi: 4862
Località: Venezia
Nome: Francesca

Messaggio gio 10 apr, 2014 9:00 am     


per la miniatura purtroppo la foto ha le luci troppo sparate e non si capisce come sia in realtà. Per le prossime, cerca di non usare il flash, o di allontanare un pochino la lampada, e magari inquadra anche la miniatura in modo che sia dritta :wacko: :mrgreen:

per l'erbetta, prova a mettere una piccola goccia di colla e poi prendi piccoli quantitativi di erba con delle pinzette e posizionala sulla colla. qualche ciuffo dovrebbe rimanere in piedi, e altri puoi alzarli con un stuzzicadenti mentre la colla asciuga.
L'idea è che non puoi fare tutta l'erba insieme, ma un ciuffetto alla volta.

Puoi anche usare un vecchio pennello da pittura: stringi la punta di un gruppetto di setole con la pinzetta, tagli poco sotto con delle forbicine e poi incolli il ciuffo direttamente, senza posarlo. In questo modo hai già la forma a ciuffetto.

Una volta asciutta per bene la colla puoi pitturarli un po'.

Fai qualche tentativo :happy:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:58 pm
Messaggi: 6446
Località: Roma
Nome: Andrea

Messaggio gio 10 apr, 2014 9:14 am     


innanzitutto benvenuto sul forum :happy:

per posizionare l'erbetta ti illustro il metodo che uso da anni, rapido ed efficace :happy:

per iniziare faccio una "pappetta" di colla vinilica, farina e color terra.
la pappetta deve essere abbastanza consistente, non deve colare

una volta pronta prendo uno stuzzicadenti e inizio a stenderla sulla basetta con uno spessore di 2-3 mm

aspetto qualche minuto perchè inizi a indurire un po' in superficie, non troppo però perchè deve mantenere l'appiccicosità

a quel punto prendo l'erbetta (va bene anche quella citadel) e la cospargo abbondantemente sulla pappetta

con lo stuzzicadenti inizio a picchettare in modo che l'erbetta affondi nella pappetta rimanendo "in piedi"

aspetto che asciughi, soffio via l'eccesso di erbetta e infine la coloro


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Primer
Avatar utente

Iscritto il: mer 09 apr, 2014 7:20 pm
Messaggi: 7
Località: Cernusco S/N (MI)
Nome: Andrea

Messaggio gio 10 apr, 2014 9:22 am     


Innanzi tutto grazie a tutti per le risposte! :mrgreen:
Chiedo da subito scusa per le foto
Purtroppo come una macchina fotografica ho una classica compatta, quindi se non faccio le foto da distanza ravvicinata in macro, non si nota nulla, e in automatico parte il flash...
Proverò a rifarle alla luce del sole!

Akh-Ra ha scritto:
Ciao, partiamo dall'erbetta. Ci sono tante ditte che producono ciuffi di erba semi pronti. Li prendi dalla confezione, una goccia di colla sulla base ed il cespuglietto è pronto.
E' in vendita in tanti negozi, uno famoso tedesco è questo: http://www.fredericus-rex.de/Green-Line ... -of-grass/

Per la miniatura invece, in primis ti dico subito che dalla foto non si capisce molto in quanto il flash in quel modo "brucia" tutte le luci e le ombre del pezzo. Vedo però delle linee di fusione sulla mano destra e sull'impugnatura della spada che sarebbero da togliere.
Poi vai sezione per sezione. Colore base e cerca di capire da dove vuoi che vengano le luci (esempio dall'alto) e schiarisci/lumeggia di conseguenza. Prendi esempio dai pezzi che ti piacciono e cerca per ora di ricopiarli.


Ciao!
Allora per l'erbetta chiedevo a voi consiglio per utilizzare quella che ho già in casa, è praticamente nuova e mi pesa non doverla utilizzare, quindi chiedevo semplicemente per sapere se ci fosse qualche consiglio su come utilizzarla e tenerla in piedi!
Per le linee di fusione purtroppo lo so, quelle le lascia per paura perché in fase di assemblaggio mi si ruppe l'elsa della spada (resina maledetta :angry: ), quindi ho dovuto evitare di forzare ulteriormente il lavoro su una zona abbastanza fragile
Onestamente quando ho iniziato a lavorarci, non essendo un gran pittore come voi, ho totalmente "dimenticato" il fattore luce...quindi non ha un punto di luce definito purtroppo....
Cercherò di porvi comunque rimedio!


Ygritte ha scritto:
per la miniatura purtroppo la foto ha le luci troppo sparate e non si capisce come sia in realtà. Per le prossime, cerca di non usare il flash, o di allontanare un pochino la lampada, e magari inquadra anche la miniatura in modo che sia dritta :wacko: :mrgreen:

per l'erbetta, prova a mettere una piccola goccia di colla e poi prendi piccoli quantitativi di erba con delle pinzette e posizionala sulla colla. qualche ciuffo dovrebbe rimanere in piedi, e altri puoi alzarli con un stuzzicadenti mentre la colla asciuga.
L'idea è che non puoi fare tutta l'erba insieme, ma un ciuffetto alla volta.

Puoi anche usare un vecchio pennello da pittura: stringi la punta di un gruppetto di setole con la pinzetta, tagli poco sotto con delle forbicine e poi incolli il ciuffo direttamente, senza posarlo. In questo modo hai già la forma a ciuffetto.

Una volta asciutta per bene la colla puoi pitturarli un po'.

Fai qualche tentativo :happy:



Ho provato a parte a fare come dici tu, ma l'erbetta si sdraia completamente e non resta minimamente in piedi :ohno: (sempre ovviamente facendo ciuffo per ciuffo)

Piuttosto non ho ben capito la tecnica del vecchio pennello tagliato :blink:



AND ha scritto:
innanzitutto benvenuto sul forum :happy:

per posizionare l'erbetta ti illustro il metodo che uso da anni, rapido ed efficace :happy:

per iniziare faccio una "pappetta" di colla vinilica, farina e color terra.
la pappetta deve essere abbastanza consistente, non deve colare

una volta pronta prendo uno stuzzicadenti e inizio a stenderla sulla basetta con uno spessore di 2-3 mm

aspetto qualche minuto perchè inizi a indurire un po' in superficie, non troppo però perchè deve mantenere l'appiccicosità

a quel punto prendo l'erbetta (va bene anche quella citadel) e la cospargo abbondantemente sulla pappetta

con lo stuzzicadenti inizio a picchettare in modo che l'erbetta affondi nella pappetta rimanendo "in piedi"

aspetto che asciughi, soffio via l'eccesso di erbetta e infine la coloro


Scusa la domanda, ma con quello strato così spesso di colla con l'aggiunta di colore, non si andrebbe a coprire la mia basetta già insabbiata e colorata?
Dalla descrizione della tua tecnica mi sembra che sia più corretta per creare basette coperte d'erba e specialmente per basette neutre e senza nulla....
(p.s. ottima tecnica comunque, a me era sempre stato detto di ABBONDARE con l'acqua e lasciarla soluzione acqua/vinavil molto diluita!)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:58 pm
Messaggi: 6446
Località: Roma
Nome: Andrea

Messaggio gio 10 apr, 2014 9:42 am     


cafe89 ha scritto:
Scusa la domanda, ma con quello strato così spesso di colla con l'aggiunta di colore, non si andrebbe a coprire la mia basetta già insabbiata e colorata?
Dalla descrizione della tua tecnica mi sembra che sia più corretta per creare basette coperte d'erba e specialmente per basette neutre e senza nulla....


bè sì le parti su cui andrai a mettere la "pappa" saranno inevitabilmente coperte
ovviamente puoi limitare l'inconveniente ai pochi punti in cui vuoi posizionare l'erbetta.

lo spessore è necessario per dare modo all'erbetta di rimanere in piedi, perciò è indispensabile... puoi però provare a limitarlo a 1-2 mm per evitare l'effetto "zolla estirpata"


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Primer
Avatar utente

Iscritto il: mer 09 apr, 2014 7:20 pm
Messaggi: 7
Località: Cernusco S/N (MI)
Nome: Andrea

Messaggio gio 10 apr, 2014 9:52 am     


AND ha scritto:
bè sì le parti su cui andrai a mettere la "pappa" saranno inevitabilmente coperte
ovviamente puoi limitare l'inconveniente ai pochi punti in cui vuoi posizionare l'erbetta.

lo spessore è necessario per dare modo all'erbetta di rimanere in piedi, perciò è indispensabile... puoi però provare a limitarlo a 1-2 mm per evitare l'effetto "zolla estirpata"



Allora proverò così!
Quindi niente acqua?
(il colore marrone va bene anche il normale acrilico della citadel?)



Edit: Inserito nel primo post foto (spero) "migliori"

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 



Non connesso
000 Admin
000 Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 20 giu, 2007 2:58 pm
Messaggi: 6446
Località: Roma
Nome: Andrea

Messaggio gio 10 apr, 2014 12:00 pm     


cafe89 ha scritto:
AND ha scritto:
bè sì le parti su cui andrai a mettere la "pappa" saranno inevitabilmente coperte
ovviamente puoi limitare l'inconveniente ai pochi punti in cui vuoi posizionare l'erbetta.

lo spessore è necessario per dare modo all'erbetta di rimanere in piedi, perciò è indispensabile... puoi però provare a limitarlo a 1-2 mm per evitare l'effetto "zolla estirpata"



Allora proverò così!
Quindi niente acqua?
(il colore marrone va bene anche il normale acrilico della citadel?)


niente acqua: è sufficiente quella contenuta nella colla e nel colore (il Citadel va benissimo :happy: )


Top
 Profilo  
 



Non connesso
Primer
Avatar utente

Iscritto il: mer 09 apr, 2014 7:20 pm
Messaggi: 7
Località: Cernusco S/N (MI)
Nome: Andrea

Messaggio gio 10 apr, 2014 12:21 pm     


AND ha scritto:
niente acqua: è sufficiente quella contenuta nella colla e nel colore (il Citadel va benissimo :happy: )



Perfetto, grazie! :okkey: :mrgreen:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Sei qui: Home Forum I nostri lavori Help on line

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

 
Vai a:  
cron

Copyright